lunedì 19 gennaio 2015

La "competizione" questa "iattura"


Stavo riflettendo stamane sul perché mi dia fastidio un certo modo di competere e non solo nel campo della Radio, cosa sia che mi infastidisca nel profondo di me stesso e credo di essere arrivato a qualche conclusione.
Non che sia di vitale importanza svolgere questo approfondimento, ma è pur sempre un chiarimento che mi aiuta a fare chiarezza in certe dinamiche del nostro vivere quotidiano.

La competizione a mio avvso, è un concetto forse anche  naturale a livello animale (è da dimostrarsi comunque...), e che quindi porta a una certa evoluzione nell'ambito del "branco", ma è anche, e purtroppo, un concetto ereditato in modo smodato e senza limiti, dalla cosiddeta mentalità anglosassone, o meglio americana che ritiene questa una molla nella "crescita".

Ora finché la competizione è di tipo cavalleresco, fatta rispettandosi e che una volta chiuso il confronto finisce lì, lasciando i contendenti pari di dignità e di livello, la posso anche accettare e forse vedere come divertente.
Ma quando diventa il metro di misura per stabilire una presunta superiorità dell'uno sull'altro, una presunta maggiore "intelligenza", capacità, competenza, e quante più ne possiamo elencare peggio è, in questo caso non la accetto, anzi, la considero stupida e deleteria e considero realmente stupido (o peggio) chi se ne fa prendere a tal punto da ritenersi "bravo" (sotto molti punti di vista) se vince e considerare non bravo (o peggio, da disprezzare e da irridere) chi perde...

Le distorsioni che derivano da questo concetto, già distorto in se stesso, sono multiformi e comprendono, per rimanere nell'ambito della radio (volutamente scritta in minuscolo!), ad esempio: imbrogli vari e multiformi per collegare una stazione DX, o per avere la sua QSL, imbrogli per fare più punti nei contest e superare gli altri contendenti, cattiverie e maldicenze sugli avversari, litigi e scontri conseguenti, allestimenti di stazioni presuntamente potenti, per poter superare gli altri, ecc. ecc.

Tutto questo per me non ha nulla a che fare sia con l'essere Radioamatori, sia con l'Ham Spirit, ma anche con l'intelligenza, bensì con la mera grettezza e stupidità.

Mi si dirà che da che mondo è mondo c'è chi proietta le proprie frustrazioni personali in certi ambiti (esemplare quello della automobile grossa e potente, ma potremmo vedere cose analoghe in sport considerati pericolosi, come ad esempio l'alipinismo, e via così), ma questo non è il motivo per cui possa considerare che una cosa stupida in se stessa si trasformi in qualcosa di intelligente intelligente.

Conclusione? 
Ogni giorno di più mi sta sulle p... un certo modo di considerare il DX ed i contest, nell'ambito radiantistico e considero sempre meno in modo intelligente certi esemplari animali che vedo sfilare su una virtuale passerella consistente in forum, siti a tema, e così via.
Accetto invece, e forse anche mi diverte anche, una competizione che definisco "sana", cavalleresca, etica ed intelligente, ma mi domando se e quanto di questo, ancora rimanga nell'Ham Radio....

Ai posteri l'ardua sentenza.


sabato 17 gennaio 2015

Sto diventando un "Collin-aro"...


Ieri ho acquistato su ebay un filtro meccanico Collins a 500 kHz, che voglio utilizzare nella 2^ IF del "Ricevitore della Vita". come lo abbiamo definito, chicchierando, con Riccardo, I0FDH, anche lui impegnato nella sua fatica-divertimento analoga.


Sembrerà sciocco e forse anche ingenuo, ma ancora oggi ricordo una Radio Rivista del 1974 in cui Piero Moroni I5TDJ descriveva un RX da lui autocostruito e si diceva entusiasta di poter utilizzare un filtro meccanico Collins (che a quel tempo , in proporzione, credo costasse molto più di oggi).
Quell'articolo è stato per anni il mio riferimento, sia per la persona che Piero era, sia per i contentuti assai validi, semplicemente esposti, ma sempre densi di semplice efficienza, specie per un autocostruttore.

Oggi mi ritrovo anche io, finalmente, a poter avere un filtro Collins e poter pensare di montarlo in un mio RX autocostruito: la 2^ conversione seguirà la 1^ a 9 MHz e ci sarà la possibilità di shiftare la frequenza del BFO, così da realizzare un Pass-Band-Tuning, cosa che voglio, anch'essa da una vita, dopo aver gustato di quella del famoso Drake R4C, ma quello non era homemade.

Sono cose piccole, semplici, apparentemente banali per chi non le vive, e me ne rendo conto, eppure, posso assicurare che mi sento molto ma molto fortunato, quando leggo su ARI Fidenza di tutta quella gente che si affanna a cercare il miglior RTX, o l'ultimo SDR, spendendo soldi, parole, energie e...alla fine, (ne ho la netta sensazione) stufandosi presto dell'ultimo giocattolo.

Fortuna volle che oltre 40 anni fa mi prese questo contagio e che non avevo soldi e così fui costretto a due cose: autocostruire ed imparare il CW, oggi me li ritrovo come gemme preziose, messe nella banca del tempo, e ne godo eccome.




venerdì 16 gennaio 2015

Little MOPA = MOP-ino


At the end,  the right copy of my tube oscillator and 6L6 amplifier is done!
Last evening I finished the main job and he now is living on my lab desk.


Yes it is well doing when I put a 7 MHz xtal in the socket or a 3.8 MHz or one more at 5.2 MHz. The LC tank I put on the driver output is able to tune between 3 to 10,5 MHz so I can use three bands and my power out is about 5/6 W now, using around  280 V for plate supply.
In next future I'll do a new power supply and planned to use a bit higher voltage, about 350/360 V up to 400 V and I should obtain about 10 W or more...

I'll check it. 
Future will tell me that :)



Schematic


Next I have to adjust the xtal socket, the antenna swtching and break-in circuit and more and....the fun is this indeed!
:)


martedì 13 gennaio 2015

QRP Club72

Yesterday night when I checked the last time emails of my box I had a great gift: received and email from Oleg , "Mr. 72" RV3GM / KH6OB announcing my new membership in this  very special Club.

Recently I asked Oleg about the club membership and we had several emails about this item. 
I knew the Club since it was founded in 1987 if it's right in memory, but at that period I was involved in troubles and so I was not able to ask more about it.

At present I'm founding my Ham radio life again, coming back to the origins as I moved in 2013 from Rome to NW of Tuscany (about 400 km NW from Rome) in a little mountain village and so I'va a new location, more space for wire antenna (what I love) and no QRM and so I was intrigued by Club 72.

I was unaware that Oleg racommended my call and so yesterday night it was a BIG surprise and a great HONOR to receive this certificate as a kid receiving some Xmas gift from St Klaus...hi



So one more reason, today for finish a good shape of my new two tube 7 MHz MOPA and going on the air.

Many thanks Oleg and Club for this great honor and reward!

Best 72 de Alex I5SKK ex I0SKK